Alice  |  Tin.it  |  Foto album |  Disco remoto |  Community 

pensioni.too.it la guida web sulla previdenza

 

   

 

Pensioni minime

freccetta.gif (899 byte) esprimi la tua opinione

L'aumento delle pensioni minime è uno dei temi caldi del dibattito politico economico.  Il Governo nella Finanziaria 2002, per portare a un milione quelle più basse, come promesso in campagna elettorale, alla fine ha scelto una soluzione di mediazione. I tecnici del Ministero del Welfare e  della Ragioneria hanno messo a punto il meccanismo: l'aumento andrà ai pensionati minimi e sociali sopra i 70 anni, con reddito inferiore a 13 milioni (21 col coniuge). La Finanziaria ha stanziato la cifra di 4.200 miliardi.

VEDI:  Pensioni: le novità della Finanziaria 2002

Nel caso di un aumento generale delle pensioni minime, le pensioni interessate all’aumento sarebbero state 4.700.000 circa, di cui 3 milioni 300 mila al minimo e 1 milione 400 mila superiori (vedi dati 2000). Le pensioni al minimo (attualmente 740 mila lire al mese) avrebbero avuto un aumento di 260 mila lire che per 13 mensilità è pari a 3.380.00 lire l’anno, con una spesa di oltre 11 mila miliardi. Le pensioni superiori al minimo e fino a un milione di lire avrebbero avuto (dato medio) un aumento di 130 mila lire al mese (1.690.000 l’anno). A conti fatti la spesa sarebbe ammontato a 13.500 miliardi.

 

freccetta.gif (899 byte) Cosa dice il DPEF

Secondo il Dpef l'innalzamento delle pensioni minime ad 1 milione di lire partirà dal 2002 e avrà un costo compreso tra 4.300 e 5.000 mld di lire.

freccetta.gif (899 byte) Pensioni sociali (ora assegni sociali)

Le pensioni sociali (assegni sociali dopo il 1995) sono quelle prestazioni a fronte delle quali non è stata versata una lira di contributi. Sono, quindi, trattamenti di tipo assistenziale che riscuotono circa 700 mila persone.

freccetta.gif (899 byte) Pensioni integrate al minimo

Diversa è la natura delle pensioni cosiddette integrate al minimo per le quali c’è stato un versamento contributivo che ha prodotto una prestazione al di sotto del minimo Inps. E per le quali lo Stato interviene integrando l’importo fino al raggiungimento del minimo. Le persone interessate sono complessivamente oltre 5.300.000.

Quali sono gli importi?

importo della pensione al minimo
(diritto che si acquisisce con almeno 20 anni di contribuzione)      L. 721.600

con maggiorazione sociale di lire 80.000                                    L. 801.600
(la maggiorazione è riconosciuta limitatamente agli
ultrasessantacinquenni sprovvisti di altri redditi)

importo della pensione sociale                                                    L. 650.900
con maggiorazione sociale di lire 125.000                                   L. 775.900

importo assegno sociale                                                     L. 763.200

freccetta.gif (899 byte) Pensioni, due su tre sono sotto 1 milione di lire

Ben due pensioni su tre pagate dall'Inps non raggiungono la soglia del milione al mese. Mentre ci sono ancora numerose (circa 4 mila) "pensioni d'oro", quelle con un importo superiore ai dieci milioni di lire al mese. Le cifre emergono dai dati del bilancio consuntivo dell'Inps, che nel 2000 ha erogato 15 milioni e 200 mila pensioni, di cui 10 milioni non superano le 999.999 lire al mese. Non ci sono soltanto le cosiddette pensioni "minime" (da quelle sociali alle integrazioni al minimo), ma anche numerose pensioni di ex lavoratori dipendenti e di molte pensioni di invalidità.
E per 2.500 pensionati alla fine del mese non c'è neanche mezzo milioni di lire da mettere in tasca: ma in molti casi - dice l'Inps - si tratta di prestazioni pagate a titolari di più pensioni.
Gli assegni più pesanti riguardano, come detto, quasi 4 mila pensionati che prendono ogni mese più di 10 milioni di lire. Per una fuoriuscita di liquido per le casse dell'istituto di oltre mille miliardi l'anno. Piloti ed ex dipendenti Telecom ed Enel restano in media i pensionati Inps più pagati, nonostante gli interventi degli ultimi anni tesi ad armonizzare la varie gestioni previdenziali e ad eliminare i privilegi dei cosiddetti Fondi speciali.
Molto distante la maggior dei pensionati Inps: l'importo medio mensile, infatti, supera  di pochissimo il milione (13 milioni e 600 mila lire l'anno). E i quasi 12 milioni di ex lavoratori dipendenti percepiscono circa 15.200.000 lire l'anno.

 

info.gif (232 byte) per approndire:

Pensioni minime a 1 milione al mese: ecco a chi spetterà l'aumento (il Nuovo, 11 dicembre 2001)

Tremonti: «Aumenti per le rendite minime anche sotto i 75 anni» (Corriere della Sera, 4 ottobre 2001)

Pensioni basse, aumenti senza limiti di età (Il Messaggero, 28 settembre 2001)

Pensioni di 1milione solo a 450mila (Agl, giornali locali gruppo L'Espresso-la Repubblica, 27 settembre 2001)

Pensioni minime: aumenti per pochi (Agl, giornali locali gruppo L'Espresso-la Repubblica, 14 settembre 2001)

Gli assegni sociali

Il trattamento minimo delle pensioni (dal sito dell'INPS)

Pensioni, così funzionerà l'aumento delle minime (il Nuovo, 18 settembre 2001)

 

torna alla home trangolino.gif (131 byte)