VIDEOCAMERA SU RAZZO

 

Qui di seguito troverete una sequenza di immagini e una parte di un video registrato

Domenica 18/06/2000 durante una sessione di lanci nei pressi di Magenta (MI).

 

La videocamera miniaturizzata e' ospitata in un'apposita payload dove sono alloggiati anche un trasmettitore audio/video e l'alimentazione.

 

Alcuni dati tecnici:

 

VIDEOCAMERA

La videocamera miniaturizzata e' a colori, ad alta risoluzione, realizzata in tecnologia CMOS

 

TRASMETTITORE

E' stato autocostruito con un modulo video dell'Aurel. Il segnale viene amplificato tramite un circuito a transistor. La potenza e' di circa 80 mW.

 

PAYLOAD

La sezione comprensiva di videocamera, trasmettitore e alimentazione pesa circa 300gr.

 

VETTORE

Optima modificato con motore da 29mm.

 

 

Nota:

Data la cortissima focale dell'obiettivo le immagini hanno un effetto simile al fish-eye.

 

 

Filmato

 

Ecco i primi 10 sec. del filmato comprensivi del decollo e dell'espulsione del paracadute

(corrispondenti alle prime 27 immagini che trovate di seguito)

 

 

Filmato video

 

 

 

Foto

 

Ecco 36 immagini tratte dalla sequenza video. Il filmato dura complessivamente circa 45 sec.

 

 

Foto 1-10

 

Foto 1: In primo piano accovacciati Paolo Cosetti e Stefano Figoni

proprietari rispettivamente del payload audio/video e del vettore

 

Foto 2: Il modello sta abbandonando la rampa. Si osservi il cambio

dell'orizzonte.Si nota in secondo piano l'area dei lanciatori che ospita

peraltro le attrezzature di ricezione per le immagini che vedete

 

Foto 3: Il modello si e' gia' sollevato a diversi metri di altezza

 

Foto 4: I lanciatori stanno per sparire dall'inquadratura. La microcamera

e' inclinata a circa 45

 

Foto 5: L'orizzonte si incomincia ad ampliare. Ben visibile l'unico

albero che garantiva un'ombra confortevole ai partecipanti

vista l'alta temperatura della giornata.

 

Foto 6: L'altezza e' di qualche decina di metri. Si noti il lento effetto

di rotazione a cui e' soggetto il modello: l'inquadratura si sposta a sinistra

 

Foto 7: La rotazione continua. L'albero dei partecipanti sta per scomparire

alla vista. Si possono notare i vari campi coltivati. Quello alle spalle

dell'ombrellone oltre la soglia degli alberi stava per inghiottirsi un modello Arreaux

recuperato solo grazie alla tenace battuta di ricerca tra filari di piante di granoturco

alte almeno un paio di metri

 

Foto 8: Panoramica. Il campo verde scuro sul lato sinistro e' quello

in cui si e' irrimediabilmente perso il modello Arcas di Marco contenente l'altimetro

Fred in fase di sviluppo avanzato

 

Foto 9: La rotazione ci continua a fornire un ampia veduta di tutta l'area

 

Foto 10: Si vedono i bordi esterni della payload contenente la microcamera

 

 

Proseguite con le...

 

Foto 11-20

 

 


per lasciarmi un messaggio...
paolo.cosetti@iol.it