REALIZZAZIONE DEL TRASMETTITORE AUDIO-VIDEO

 

La realizzazione del trasmettitore audio-video non presenta particolari difficolta'. Il costo e' contenuto soprattutto in rapporto a quanto bisognerebbe spendere per trovare un prodotto commerciale simile. La spesa totale della componentistica e' di circa 35 euro (di cui 20 circa per il solo modulo Aurel).

Particolare attenzione va riservata allo stampato della basetta e alle saldature (i pin del modulo Aurel sono particolarmente ravvicinati).

La comodita' del circuito e' che non richiede alcun tipo di taratura per il funzionamento. Se il montaggio viene eseguito a regola l'apparecchio funziona immediatamente.

Le prestazioni del trasmettitore dipendono da vari fattori. In primo luogo sarebbe opportuno per la ricezione utilizzare un'antenna direttiva. La parte fondamentale tuttavia rimane sempre l'antenna trasmittente. A meno di perderci in realizzazioni sofisticate, la versione piu' semplice richiede uno spezzone di filo (meglio se rigido) calibrato ad una frazione d'onda ( 1/3 - 1/2). Tuttavia in questo caso le prestazioni non sono esaltanti ma possono tranquillamente rientrare nelle specifiche di utilizzo.

In uso a terra il trasmettitore garantisce una trentina di metri (per esempio funziona adeguatamente all'interno di un appartamento). Le cose cambiano decisamente in aria libera (nel nostro caso relativamente ad un razzo). La portata sale tranquillamente a qualche centinaio di metri. Personalmente nell'unico collaudo che ho fatto ad oggi su un modello lanciato, 300 mt. sono stati raggiunti col segnale ancora perfettamente pulito. Quindi e' lecito aspettarsi 400-500 mt. senza particolari problemi.

Nelle immagini seguenti e' possibile vedere la componentistica richiesta e il montaggio ultimato. Videocamera miniaturizzata e circuito vengono immersi in un materiale morbido da imballaggio che viene a sua volta semplicemente inserito per scorrimento all'interno del tubo. La costruzione e' cosi' totalmente rmovibile senza alcuna difficolta' e oltrettutto e' notevolmente piu' protetta anche in caso d'urto.

Foto1: Componentistica per la realizzazione del circuito (non compare il solo modulo)

 

Foto 2: Realizzazione circuito stampato (sul foglio si vede il master utilizzato)

 

Foto 3: Trasmettitore a fase ultimata (si vedono anche la batteria e la microcamera)

 

Foto 4: Piano di cablaggio con la componentistica

 

Foto 5: Traccia del circuito stampato (immagine non in scala)