Imola, Autodromo Enzo Ferrari
HEINEKEN JAMMIN' FESTIVAL
19 giugno 2004


Lost, Fascination Street, Before Three, The End of the World, Lovesong, Push, Inbetween Days, Just Like
Heaven, Jupiter Crash, Pictures of You, Us or Them, Maybe Someday, From the Edge of the Deep Green Sea, alt.end,
Disintegration, One Hundred Years, The Promise

Encore: Play for Today, A Forest

Durata del concerto: 1 ora e 35 min.

Video # 1
Video # 2
Video # 3
Video # 4
Video # 5
Video # 6

 
 
COMMENTO RINVENUTO SU UN NEWSGROUP
Alla fine, puntuali alle 22, anzi, forse in ritardo di dieci minuti, tocca
ai Cure. Che dire? Era dal 1985 che non li vedevo. Allora non avrei mai
pensato che nel 2004 mi sarei ritrovato (per la quarta volta) R.Smith
davanti su un palco, con la sua faccia e la sua criniera ingrandita
addirittura su schermo gigante. Incredibile deve essere lo sforzo che deve
fare per mantenere il suo look simile a quello di allora. Ricordo che quando
lo vidi a Bologna l'ultima volta nel teatro tenda, salto' l'impianto al
terzo o quarto minuto di un A forest suonato abbastanza fedelmente rispetto
al disco. Tutto si fermo' per mezz'ora, poi ripresero con A forest
dall'inizio. Ieri A forest, che ha chiuso il concerto, era completamente
diverso, piu' canzonettaro, piu' in linea con il resto del concerto, piu' in
linea con quello che i cure sono veramente oggi.
Sono una buona band formata da ottimi musicisti che scrivono discrete
canzoni, ma che non hanno ormai piu' nulla da dire. Tale e' stato il
concerto di ieri, buono, ma in pratica e' stata presentata una compilation
di canzoni eseguite egregiamente con un impianto ben funzionante. Una
celebrazione.
In pratica hanno rispolverato solo tre brani scritti prima della
bansheezzazione di Robert Smith: come ho gia' scritto A forest alla fine, in
una versione a mio avviso abbastanza modesta, con un'orchestrazione
eccessivamente pomposa e fuorviante di cio' che era in origine; One hundred
years, sempre a mio avviso, il miglior brano del concerto come intensita' e
soprattutto perche' hanno saputo riprodurre fedelmente uno dei brani scritti
nel loro periodo piu' creativo; Play for today, il brano che mi pare abbia
ottenuto piu' consensi dal pubblico.
Buone anche le versioni di just like heaven e di in between days.

torna alla pagina delle foto
go back to pictures page