Alla fine del 2000 usc nelle sale cinematografiche il film Il predestinato, un mix di fantascienza, fumettistica e paranormale struggente, di cui colpiva persino lo spot, giusto riassunto delle atmosfere cupe e angoscianti dell'intera pellicola.
Roberto Furlani scrive qui la recensione di un film particolare e complesso che anche un esempio in celluloide di commistione di generi.

Il predestinato