Apre la sezione della narrativa del Continuum n°7 Fabio Calabrese, con il suo "Gaia", scritto nel 2000 e finalmente proposto ai lettori dopo un lungo ed indesiderato periodo di archiviazione. Indesiderato perché si tratta senza dubbio di una delle migliori storie di Fabio scritte di recente!
"L'effetto Locke-Barnie" è il secondo racconto in due numeri che pubblichiamo di Vittorio Catani, uno degli autori più presenti su Continuum, con nostro enorme piacere. Una storia senz'altro meritevole di attenzione, e speriamo di cuore che Vittorio continui a regalarci tante altre diverse emozioni fantascientifiche nei numeri a venire.
Ultimo racconto "Mefisto", di Leonardo Masiola, che compare sulla nostra fanzine per la prima volta. "Mefisto" è una storia che sarebbe stata pubblicata una ventina d'anni fa su Il re in giallo se la gloriosa rivista non avesse improvvisamente chiuso i battenti. Ritenendolo un lavoro valido, abbiamo deciso di ribattere a computer le pagine ingiallite e logorate dal tempo dell'opera di Masiola e di presentarla (era ora!) al grande pubblico degli appassionati di fantascienza.
Siamo sicuri che non ne rimarrete delusi!

Gaia di Fabio Calabrese

L'effetto Locke-Barnie di Vittorio Catani

Mefisto di Leonardo Masiola