Una pagina di saggistica particolarmente ricca, quella del presente numero di Continuum. Infatti di carne al fuoco ce n'era parecchia, a cominciare dal festival fantascientifico che si tenuto a Trieste nel mese di dicembre. C' poi il saggio "Polemiche", sempre di Fabio Calabrese, in cui il nostro autore dice la sua in merito a delle discussioni che lo hanno visto coinvolto e protagonista. A questo proposito intervenuto anche Roberto Furlani, in "L'avvocato del diavolo", nel quale esprime il proprio parere di osservatore esterno alla vicenda.
Se c' un numero di Continuum in cui la saggistica particolarmente "ingombrante" in termini quantitativi e mordace dal punto di vista dei contenuti, beh, sicuramente si tratta del n5.

Fantascienza e fantastico a Trieste di Fabio Calabrese.

Polemiche di Fabio Calabrese.

L'avvocato del diavolo di Roberto Furlani.