Recensioni:

Ritorna sulle pagine di Continuum la preziosa firma di Salvatore Proietti, che nel n°7 si occupò con precisione di un lavoro di Antonio Caronia. Oggi Salvatore ritorna a dedicarsi con medesimi attenzione ed entusiasmo alla sf made in Italy, analizzando con scrupolo un'antologia ad opera di Enrica Zunic', divenuta giustamente elemento cardine della nostra fantascienza.



Nessuna giustificazione