IMPORTANTE:
MEMORIZZATEVI QUESTO INDIRIZZO URL:
http://members.xoom.it/asromaultras
Se per qualsiasi ragione non riuscite a collegarvi 
con il mio sito come al solito, all'indirizzo qui sopra c'è un sito- specchio (mirror-site) che vi permetterà 
comunque di visitarlo. L'indirizzo "normale" è
http://www.asromaultras.it





GIUSTIZIA PER ALESSANDRO
IL LIBRO BIANCO DEGLI ABUSI
DIFFIDE, CHE FARE?
SITI WEB DELLE TIFOSERIE ITALIANE
ALLE RADICI DEL TIFO:  LA TRIBU' DEL CALCIO
LA BACHECA
FANZINES
DEDICATO A CHI. . .
IL PUNTO GIALLOROSSO DI EMILIANO
LE VIGNETTE DI ZENGA
SONO FUORI ROMA, DOVE VEDO LA PARTITA?
VIDEO

" AL DI FUORI DI ROMA NON C'E' NULLA DI BELLO NEL MONDO" 
Johann Joachim Winckelmann, 1756
(archeologo e filologo, nonché massimo teorico mondiale del'estetica neoclassica)
Vai al sito della Weblegion

I VOSTRI ARTICOLI
ARCHIVIO AGGIORNAMENTI
SONDAGGI PRECEDENTI
DOVE COMPRO IL BIGLIETTO PER LE PARTITE?
LA ROMA ALLA RADIO
VECCHIO GUESTBOOK
L'ANGOLO DI FABVIZIO VONCONE
PIPPE MENTALI
MEMORABILIA
LE SCRITTE SUI MURI
LO SAPEVATE CHE. . . .
OSSERVATORIO SUI GIORNALISTI
Vai al sito di Musicaroma
Se volete avere notizie su locali, 
concerti e musica a Roma
Vai al sito di Pogopop
Se vi piace la musica "alternativa",
la Domenica sera ascoltate Pogopop su Radio Città Aperta, 88.90 FM dalle 19.00 alle 21.00
"Non per guadagnar ma per amor del gioco"

CARRARO, GALLIANI, SKY TV,
RIVOGLIAMO IL NOSTRO CALCIO:
...ANDATEVENE!


12 settembre 2003: Ancora altri video amarcord inseriti.

11 settembre 2003: Continuiamo a godere con questi video d'annata: passiamo agli anni 40-50. Il pittore Ottorino Mancioli (1908-1990) ha ritratto alcune immagini del calcio, con soggetto i giocatori della Roma in chiave futurista, secondo lo stile dell'epoca. Alcune opere le ho inserite nella pagina 14 di memorabilia. "FIRENZE - Il presidente della Federazione gioco calcio Franco Carraro e' indagato dalla procura di Firenze per il reato di concorso in bancarotta preferenziale in relazione all' accordo che porto' dalle Casse della Fiorentina a quelle del fisco, con l' avallo della Figc, 100 miliardi di vecchie lire ricavate dalla vendita di Rui Costa e Toldo. Con Carraro - che e' stato convocato dalla procura con un invito a comparire e dovrebbe essere sentito verso la fine della prossima settimana, sono indagate altre otto persone, fra cui l' ex amministratore della societa' viola Luciano Luna e l' ex ''saggio'' Piero Barucci" (ANSA). Insomma, è pericoloso per il giuoco del calcio più di 1.000 ultras....: DIFFIDATELO!

10 settembre 2003: Siete pronti per sentirvi male? Grazie ad Enrico, tornano alla luce filmati non facilmente reperibili, di cui vi dò un primo assaggio. Sono spezzoni tratti da un Video 8 allegato al libro "Roma Roma Roma", edito per celebrare il cinquantenario della squadra capitolina nel 1977.
Ho creato appositamente una sezione dedicata ai video amarcord. Questo è solo l'inizio.

9 settembre 2003: Ricevo dal Telefono Azzurro questo comunicato stampa:

Il calcio a fianco di Telefono Azzurro!!!
Il mondo del calcio ha più volte dimostrato di condividere l’impegno di Telefono Azzurro a fianco dei bambini. Ogni anno, in occasione di una gara di campionato di serie A e B, i calciatori scendono in campo indossando le t-shirt di Telefono Azzurro. 
Con l’intenzione di offrire un ulteriore aiuto ai bambini ed adolescenti vittime di maltrattamenti, Telefono Azzurro ha deciso, quest’anno, di organizzare un’asta online  - a cadenza settimanale - delle magliette autografate dai giocatori.
L’asta, organizzata nell’ambito di “Fiori d’Azzurro” – la campagna di fund raising dell’Associazione – è stata realizzata grazie alla preziosa collaborazione di e-bay Italia e di decine di siti web delle tifoserie italiane.
Gli appassionati di calcio che desiderano avere un ricordo de propri beniamini potranno acquistare le magliette di Telefono Azzurro sul sito www.ebay.ita partire dal 15 settembre. In questa tornata, saranno messe all’asta le magliette di:
Inter, Roma, Reggina, Napoli, Lecce, Ancona. 
Il ricavato servirà a sostenere le attività a favore dei bambini colpiti dal terremoto di 1 anno fa in Molise. Uno dei tanti modi per aiutare l’Associazione.
Ufficio stampa
Sandro Niccolini: 06 68162319 – 347 6974623
Chiara Pallari: 06 68162338 – 328 9255629


8 settembre 2003: Inserite foto e resoconti di Udinese/Roma.

7 settembre 2003: Sono appena tornato dalle ferie  e cercherò di recuperare il tempo perduto: inserita la pagina di Viterbese/Roma. e tre foto di Tivoli/Roma nella pagina Stagione in corso. Inesrite anche delle foto della presentazione Roma/Betis Siviglia.
Beppe da Asti mi comunica che "Io e un ragazzo della Roma gestiamo un locale completamente giallorosso e facciamo vedere tutte le partite della magica visto che ora sara' molto dura seguirla in trasferta se puoi farlo sapere te ne sarei grato il locale e' ad Asti in Via Pagliani 24 tel.0141/271649".
Altri luoghi dove si può vedere la Roma in TV li trovate su questa pagina: laromaintv.html
Aggiornata la classifica della Roma nella storia del calcio italiano. Inserite altre 4 foto di Iraklis/Roma ed una di Napoli/Roma precampionato.
On line i resoconti di Udinese/Roma. Ricevo da Ivan e pubblico il volantino distribuito in occasione di Italia/Galles e consegnato a Trapattoni:
Dopo le Manifestazioni effettuate dalle rappresentative di gruppi ultras di tutta Italia il 4 aprile a Roma (30 curve presenti), il 22 giugno a Milano (72 curve presenti) le istituzioni del pallone continuano a snobbare il grido d’allarme dei tifosi 
Il mondo del calcio non appartiene più ai tifosi che sono ormai ridotti ad essere un’“ingombrante” cornice coreografica di un mondo divenuto ormai solo business ed interessi di pochi che cercano di prevaricare tutti
Gli ULTRAS però non si arrendono ed oggi con ancor più vigore sono decisi a rinnovare e sostenere la propria rabbia verso i padroni del calcio che accecati dall’interesse economico dimenticano la passione ed i sentimenti dei tifosi che del calcio sono parte integrante
LA CONTESTAZIONE CHE SI SVOLGERA’ A MARGINE DELL’INCONTRO 
ITALIA-GALLES HA COME OBBIETTIVO QUELLO DI RICHIAMARE ANCORA UNA VOLTA L’ATTENZIONE DELL’OPINIONE PUBBLICA E DEI MASS MEDIA SULLE SEGUENTI PROBLEMATICHE:
  • i TIFOSI ITALIANI sono stanchi di vedere il calcio defraudato del proprio significato Sportivo e vogliono che le istituzioni che lo governano cessino di condurre tutte le politiche manageriali atte a produrre business ed a screditare e denigrare le volontà dei tifosi
  • il calcio esisterà sempre e le squadre di calcio saranno sempre emblema delle città che rappresentano sia con giocatori da contratti miliardari che con giocatori senza blasone provenienti dai quartieri metropolitani
  • i TIFOSI sono stanchi di vedere i mezzi d’informazione come sudditi delle istituzioni che per fare il gioco dei potenti vengono meno ai loro doveri deontologici
  • i TIFOSI vogliono richiamare la stampa al dovere di informare il pubblico a 360° ed al dovere di combattere quella parte dei media che manipolano le informazioni a tutela di interessi personali ed economici di chi governa il calcio
  • gli ULTRAS sono stanchi di subire leggi speciali frutto di falsi allarmismi ed emergenzialità create appositamente per avvalorarne la necessità 
  • gli ULTRAS sono stanchi di subire una militarizzazione degli stadi che sortisce solo l’effetto di esasperare i livelli di tensione tra Tifosi e forze dell’ordine
  • gli ULTRAS sono stanchi di subire arresti e diffide sommarie e di non avere la possibilità di ottenere diritto di difesa e di rapido processo a verifica delle reali responsabilità inerenti le questioni di ordine pubblico
  • gli ULTRAS vogliono che si annullino tutte le misure provatamente inefficienti e dannose come la normativa sulla “flagranza differita”, il divieto di vendita dei biglietti del settore ospiti prima degli incontri e chiedono il ripristino dei treni speciali forniti però a misura di “passeggero” e non a misura di “deportato”
  • gli ULTRAS vogliono che i mezzi d’informazione smettano di strumentalizzare le notizie sugli episodi di violenza facendo apparire tutti i tifosi delle curve come criminali


Per questi e SOLO per questi motivi gli Ultras ed i Tifosi tutti sono invitati ad unirsi alla contestazione di oggi ed a quelle che verranno proposte in futuro nelle curve di tutta Italia

Quelli a cui calcio moderno e pay-tv fanno SKYfo !!!


Le "forze dell'ordine", al soldo dei potenti che hanno distrutto il calcio e le passioni per riempire le loro tasche, hanno più volte tentato di rimuovere questo striscione (preparato dai doriani). Lo stesso è stato difeso e portato in gradinata dagli stessi tifosi. La RAI non gradisce dissensi contro questi miserabili individui... altrimenti sai le telefonate...
"Gasparri, sono Franco.... questi teppisti, guarda che striscione hanno esposto.... io mando le guardie a farlo rimuovere, tu mi raccomando chiama in RAI e dì ai cameramen di non inquadrarlo... Me l'ha raccomandato anche Adriano, sì, il pelato..."

Durante il suo passato socialista nell'era di tangentopoli, Franco Carraro è stato anche Sindaco di Roma dal 18 dicembre 1989 al 20 aprile 1993.
Qualcuno ricorda cosa ha fatto per la nostra città il padovano Franco Carraro?


12 agosto 2003:
Franco Carraro, persecutore degli ultras, denunciato.
DENUNCIATO.
Ed ora Franco Carraro "nessunomihadettoniente" rifletta sul fatto che un tifoso semplicemente denunciato, COME LUI, viene diffidato per tre anni con obbligo di firma. Gliela diamo una bella diffiduccia di tre anni a questo galantuomo che sta distruggendo il calcio?

3 agosto 2003: Nella pagina stagione in corso, alcune notizie sulla tourneé in Messico della Roma. Inserite diverse foto del ritiro precampionato.
Da domani sarò in ferie sino alla prima settimana di settembre, quindi gli aggiornamenti saranno assai sporadici. Mandatemi comunque foto e quant'altro volete, provvederò poi a mettere tutto in ordine. Inserita anche la pagina di Santos Laguna/Roma.

2 agosto 2003: Inserite tre foto della finale allievi nazionali Roma/Milan. Matteo mi scrive: "Devo vendere 2 abbonamenti per la stagione 2003-2004 alla as Roma
tribuna tevere laterale
settore 26b
fila 34 posto 11

tribuna tevere laterale
settore 26b
fila 35 posto 11

costano 680euro l'uno. Ssono tra i migliori posti della tevere laterale verso la curva sud. Se siete interessati inviatemi una mail a passamilolio@hotmail.com"



1 agosto 2003: Con la pagina relativa ai saldi degli abbonamenti della S.S. Lazie si apre il mese di agosto. Il nuovo calendario nella pagina della stagione in corso.

31 luglio 2003: Mi viene segnalato da Marco questo: "....non so se hai saputo della protesta che hanno organizzato in Olanda per la finale di supercoppa i tifosi dell’Utrecht e del PSV; non hanno accettato l’imposizione di dover giocare la finale ad Amsterdam dove tra l’altro i tifosi locali avevano dato disposizioni tipo il veto di fare ingresso nel primo anello da parte di un’altra tifoseria, tra l’altro lo stadio di Amsterdam è di proprietà degli sponsor e del comune, e in più sono stati messi in vendita solo biglietti inclusi in pacchetti all-inclusive di pullman pernotto etc. etc. . La partita quindi sarà disertata dai tifosi delle due squadre PSV e Utrecht che in ogni modo cercheranno di impedire l’accesso all’impianto da parte di chicchessia tifoso, manager, dirigente per lasciarlo completamente vuoto. Loro esigono che la partita sia giocata in campo neutro (e Amsterdam non lo è) e che la compravendita dei biglietti sia libera come in tutte le altre circostanze". Vista la singolare e sacrosanta rivolta contro il calcio moderno da parte di questa tifoseria olandese, ne approfitto per inserire alcuni video della tifoseria dell'Utrecht che ho inserito in una pagina apposita, che mi ha inviato lo stesso Marco. Visitate il loro sito se volete cliccando qui (in prima pagina c'è il simbolo dell'iniziativa di boicottaggio. Aggiunte due foto nella pagina 14 di memorabilia. Mi viene poi  riferito dalla Bogaloo Records che hanno pubblicato in italiano il libro "West Ham Guv'nors". Se volete vedere chi sono e cosa fanno potete visitare il loro sito www.boogaloorecords.com/books. Io ho acquistato via internet "Chelsea Headhunters" e tutto è andato bene (tra l'altro il libro è splendido).


30 luglio 2003: On line alcune foto e filmati di Iraklis/Roma. Foglia, del Gruppo Fidene, fa giustamente notare quanto segue:
".....a parte la scarsa qualità del sito ufficiale dell'associazione sportiva Roma, tengo a sottolineare l'ennesima presa in giro sui sondaggi apparsi nelle ultime settimane. L'ultimo sondaggio recita le seguenti scelte:
Dopo le prime Amichevoli Estive...

Sono Fiducioso ho visto una buona Roma.

Senza dubbio saremo tra le pretendenti al Titolo.

Naturalmente è l'inizio ma sono soddisfatto.

In NESSUNA delle voci è possibile selezionare un giudizio negativo. Il mio quesito è questo: i webmaster sono idioti? O in società credono che i tifosi hanno l'anello al naso?"



28 luglio 2003: On line alcune foto di Roma/Fulham. Iniziata la pagina 14 di Memorabilia con due reperti degli anni '30 (grazie Gabriele P.).

24 luglio 2003: Caldo torrido anche oggi a Roma e così, visto che siamo in periodo estivo, pubblico questo breve racconto che mi ha inviato Cristina che si intitola "La Finale". Un buon numero di persone hanno votato il sondaggio sulla nuova maglia della Roma. Prima che sparisca, questi i risultati ad oggi:
La nuova maglia è
Splendida
1128 voti  / 15.5%
Super Tecnologica
386 / 5.3%
Originale
511 / 7.0%
Bella
876 / 12.0%
Si è bella... ma non mi entusiasma
4378 / 60.1%
Quando capiranno che per avere successo anche nel marketing devono chiedere A NOI tifosi "da stadio"?


22 luglio 2003: Oggi la Roma compie 76 anni! Inserita la seconda ed ultima puntata dell'inchiesta de "Il Manifesto" sulla GEA. Ho ricevuto plausi e critiche per la prima puntata, cosicché colgo l'occasione per chiarire che il sottoscritto non ha preclusioni ideologiche di alcun tipo e quindi ritiene di pubblicare articoli interessanti sia che provengano dall'area dell'estrema sinistra che dall'area dell'estrema destra, purché abbiamo caratteristiche tali da suscitare curiosità in chi legge. Se qualcuno ha critiche da muovere agli articoli, purché le stesse non siano ideologiche ma inerenti ai fatti, è naturalmente il benvenuto.
Questa è una notizia curiosa:
(ANSA) - UDINE, 21 LUG - L' Udinese ha disputato stamani una partita nel carcere di Tolmezzo (Udine) contro una formazione di detenuti, che si e' imposta per 8-6. L'Udinese ha voluto rispondere all'invito dell'associazione 'Vita Nuova', i cui associati prestano servizio volontario nel carcere, e ha affrontato i detenuti, alcuni dei quali non proprio a digiuno quanto a senso tattico e qualita' tecniche. Il primo tempo e' finito 3-3, poi i padroni casa hanno spinto sull'acceleratore e vinto 8-6.
Roberto mi informa: "sono finalmente riuscito a formare un roma Club a Londra. Chiunque volesse aderire e' pregato di mandarni un e-mail con tutti i dati, nome cognome indirizzo etc." Questa è la sua e-mail.


21 luglio 2003: Inserite le foto di Roma/Hannover 96. Daniele vende un abbonamento di Distinti Sud. Questo il suo numero: 339/6824273.
Sul sito ufficiale della Roma c'è uno pseudo sondaggio (pseudo perché dovrebbero essere contemplate anche eventuali giudizi negativi) sulle nuove maglie, vale la pena di darci un'occhiata, suggerendo alla Roma anche di sondare i tifosi PRIMA e non dopo che le maglie vengano commissionate.


18 luglio 2003: Mi viene segnalato da Bobo che sul sito http://www.irdning.at/ , che è quello del luogo di ritiro della Roma, ci sono alcune informazioni e foto del ritiro stesso.
Comunque ecco qui il programma delle amichevoli:
18.07.2003: AS Roma - Weststeir. Auswahl ore 18.00 a Söding
20.07.2003: AS Roma - Hannover 96 ore 19.00 a Gmunden
23.07.2003: AS Roma - LASK ore 19.30 a Linz
26.07.2003: AS Roma - Fulham ore 19.00 a Kapfenberg
28.07.2003: AS Roma - Groclin Grodzisk ore 18.30 a Irdning
DIFFIDATI AS ROMA:
Parecchi di voi mi hanno chiesto se per queste partite si deve o non si deve firmare: a parere del sottoscritto, ed anche della legge, no.
La nuova normativa prevede che si debba firmare per le competizioni organizzate nell'ambito del C.O.N.I. e la legge prevede anche che le competizioni sportive per le quali si deve andare a firmare devono essere SPECIFICAMENTE determinate. La Questura di Roma non specifica di solito un bel nulla e si limita a dire "tutte le partite della Roma". Siccome però le amichevoli vengono fissate all'ultimo istante, vengono spostate di orario eccetera eccetera, allora l'obbligo diviene troppo generico.
Sia chiaro: il fatto che non sia reato non vuol dire che se non andate a firmare la Questura di Roma, in spregio alla legge stessa, vi denunci ugualmente! Pensate che hanno denunciato persino chi non ha firmato in occasione della partita di addio di Aldair, dove non c'era la Roma ufficiale in campo ma una squadra di vecchie glorie... Tutto illegittimo, ovviamente, ma la scelta sta a voi.


17 luglio 2003: Visto che ho appena terminato di leggere "Chelsea Headhunters", decisamente un bel libro in materia, vediamo attualmente quali sono le migliori "firms" inglesi in base a un sondaggio che ha coinvolto 4350 persone (ovviamente non so quanto attendibile, considerato che teoricamente una persona può votare più volte):
The Bushwhackers (Millwall) (1285)
30%
vai a vedere le foto
Headhunters (Chelsea) (745)
17%
vai a vedere le foto
Soul Crew (Cardiff) (718)
17%
vai a vedere le foto
Service Crew (Leeds) (492)
11%
vai a vedere le foto
Zulu Warriors (Birmingham) (257)
6%
vai a vedere le foto
Naughty Forty (Stoke) (191)
4%
vai a vedere le foto
Silver Cod Squad (Hull) (151)
3%
vai a vedere le foto
Frontline (Middlesborough) (147)
3%
vai a vedere le foto
City-Service-Firm (Bristol City) (141)
3%
vai a vedere le foto
The Jacks (Swansea) (85)
2%
vai a vedere le foto
Vauxies (Sunderland) (77)
2%
vai a vedere le foto
Under 5's (Stoke) (61)
1%
vai a vedere le foto


16 luglio 2003: Tra i tanti nemici del calcio sentimentale la polizia inglese è al primo posto. Leggete questa notizia:
"La polizia ha detto che i calciatori inglesi dovrebbero prendersi una parziale responsabilità per le due invasioni di campo durante la parita con la Turchia. Circa 100 fans sono entrati durante la vittoria per due a zero dell'Inghilterra sulla Turchia. Il sovrintendente Jim Campbell ha detto che la polizia ha preferito consentire ai tifosi di lasciare il terreno da soli piuttosto che forzarli (anche perché non credo che volessero giocare loro... dove dovevano andare, agente? n.d.L.). Ha detto: "I giocatori sono pregati di andare rapidamente al centro del campo quando un gol è segnato. I giocatori sono corsi nella zona rossa attorno il terreno di gioco e questo ha eccitato i tifosi. L'eccitazione ha fatto venir fuori la miglior parte di loro ed hanno celebrato un bel gol inglese. Forse della responsabilità dovrebbe andare ai giocatori. Questi fans erano impetuosi e non intenzionati ad usare violenza ed è stata presa la decisione, abbastanza giusta, di lasciar correre". Infatti, un mese dopo...

CALCIO MODERNO:
VIETATO GIOIRE
"La polizia ha mostrato le foto di 29 tifosi che hanno invaso il campo un mese fa durante Inghilterra/Turchia. Gli ufficiali han detto che tale gesto ha danneggiato l'immagine della partita ... "le azioni altamente visibili di una piccola minoranza di individui isolati macchiano l'immagine della partita ed il nome dell'Inghilterra mentre un'audience globale guarda queste deplorevoli scenre in televisione in tutto il mondo". Ciascun tifoso che ha invaso il terreno rischia una multa fino a 3000 sterline e potrebbe essere diffidato. Tutti coloro che hanno informazioni sulle persone raffigurate possono chiamare la polizia ai numeri ******"
“Tutti ci chiamavano animali. Questo non importava, perché eravamo differenti. In un nondescritto mondo sanitizzato dalla pubblicità di massa, noi avevamo sviluppato la nostra cultura e spaventavamo a morte 
tutti gli altri".


15 luglio 2003: Ecco le nuove maglie: non sono malaccio ma continuo a non capire per quale ragione la PRIMA maglia debba avere il nero...

Casa

Trasferta

Terza maglia

Special

Pantaloncini casa

Portiere

Pantaloncini terza maglia
 

Calzettoni casa
 

Calzettoni terza maglia
 

14 luglio 2003: Ho ricevuto questa e-mail che pubblico:
Buongiorno, 
mi chiamo Sandro Niccolini, ufficio stampa Telefono Azzurro.
Le t-shirt di Telefono Azzurro con le quali i calciatori della Roma hanno fatto il loro ingresso in campo sabato 3 maggio, in occasione della 14esima giornata di ritorno del campionato di calcio, sono ora all'asta sul sito www.ebay.it (sezione "Beneficienza").
 Il comunicato stampa in allegato è già stato inviato alle redazioni sportive dei quotidiani nazionali. Ci auguriamo che tale comunicato, o almeno un accenno all'iniziativa, possa trovare spazio presso il Vostro sito web.
Ringraziando in anticipo, porgiamo i nostri più cordiali saluti. 
Sandro Niccolini
Ufficio Stampa
06 68162319

Asta delle magliette di Telefono Azzurro autografate dai campioni di Serie A e B!

Il mondo del calcio, scendendo idealmente in campo a fianco dei bambini ha dimostrato di condividere il nostro impegno a favore dell’Infanzia. Come è noto, in occasione delle partite di campionato di serie A e B dello scorso 3 maggio, i calciatori si sono presentati indossando le magliette di Telefono Azzurro. Grazie alla collaborazione della Lega Calcio, le squadre di A e B hanno così sostenuto la nostra Associazione e “Fiori d’Azzurro”, l’iniziativa che, in migliaia di piazze, ha proposto ai cittadini le tradizionali ortensie azzurre. L’evento è stato accompagnato dallo slogan, dedicato ai bambini, “Contro tutte le paure, conta su Telefono Azzurro”.

Con l’intenzione di offrire un ulteriore aiuto ai bambini e adolescenti vittime di maltrattamenti, Telefono Azzurro ha deciso di proporre, quest’anno, una simpatica iniziativa.
I giocatori delle squadre di serie A e B hanno autografato, nell’occasione, le magliette di Telefono Azzurro: le magliette verranno ora messe all’asta. 
I proventi dell’iniziativa serviranno a finanziare le attività estive dei bambini che hanno vissuto in prima persona il terremoto in Molise. Uno dei tanti modi per aiutare l’Associazione.

Se Telefono Azzurro esiste, ed è in grado di svolgere la sua attività con sempre maggiore efficacia, è grazie al sostegno dei cittadini. Gli appassionati di calcio potranno aiutare Telefono Azzurro ed avere un ricordo dei propri beniamini, partecipando all’asta di beneficenza organizzata dall’Associazione.

Chi volesse dare un piccolo grande contributo può chiamare il numero 051 225222 o consultare la sezione “beneficenza” del sito www.ebay.it dal prossimo 15 luglio ed avere tutte le informazioni in merito.
Telefono Azzurro ringrazia la Redazione del sito www.ebay.it per la gentilezza e la disponibilità dimostrata.
 
 

Ufficio stampa
Sandro Niccolini: 06 68162319 – 347 6974623
Chiara Pallari: 06 68162338 – 328 9255629
 


 

11 luglio 2003: Aggiunte altre opinioni su Sensi sì, Sensi no.  Due redattori de "Il Manifesto mi hanno inviato questa e-mail:
"spettabile redazione, vi inviamo la prima puntata della nostra inchiesta sulla Gea pubblicata stamattina sul quotidiano Il Manifesto. Potrebbe risultare interessante per i vostri tifosi.
Vi ringraziamo per la cortese attenzione
Marco Liguori
Salvatore Napolitano
Collaboratori de Il Manifesto
tel. 02/867824
02/867824"
Ho inserito una pagina apposita sul sito.



9 luglio 2003: Nella più pura democraticità, infuria il dibattito su Sensi sì, Sensi no. Inserite le foto di Milan/Roma 1956/57 e quelle di Roma/Inter 1954/55.

8 luglio 2003: Pietro mi ha inviato una lunga e-mail su Franco Sensi ed il rapporto difficile che ha con i tifosi della Roma, invitando al dibattito.
Ho creato una pagina, aperta alle risposte di chi vuole dire qualcosa. Nella pagina 13di memorabilia, sempre grazie a Gabriele P., inserite le foto di un gagliardetto dell'amichevole AEK/Roma del 1957 ed il programma di Broendby/Roma 1995/96. Inserito l'articolo "La madre di tutte le curve" e quello "Una volta era il dodicesimo uomo", entrambi del gennaio 1992.
Alcuni ragazzi mi hanno sollecitato un chiarimento sui noti fatti di Roma/Inter del 1999. Ho riflettuto sulla richiesta, correttamente motivata da parte loro.
Il chiarimento da fare è però ancora prematuro, purtroppo, poiché c'è un processo in corso la cui prossima udienza è fissata al febbraio 2004.
E' chiaro che quando questi fatti diverranno definitivamente "storia" e non più attualità (che resta tale anche se i giornali non ne parlano più) allora sarà il momento di chiarire una vicenda per la quale non bastano due parole ma che va inquadrata in un diabolico meccanismo, strumentalizzato dai mass media, che ha scatenato odii, incomprensioni, voci e dicerie. Il dossier, con tutti gli articoli pubblicati all'epoca e quant'altro, uscirà quando sarà il momento. Questa è anche la ragione per la quale non parlo in modo approfondito di altri fatti "storici" come Brescia/Roma od altri, considerato che nonostante il lungo tempo trascorso sono ancora di attualità (il processo d'appello di Brescia deve ancora essere celebrato).


6 luglio 2003: Anche quest'anno i tifosi della Roma sono stati malandrini (grazie Alberto della segnalazione): nel premio Fair Play si collocano all'ultimo posto. Andiamo a vedere partita per partita il comportamento dei tifosi giallorossi nella pagina FAIR PLAY.
Ricevo e pubblico il seguente comunicato:

COMUNICATO UFFICIALE
Il Commando Ultrà Curva Sud - Ultrà Roma 1977 intende chiarire la propria posizione  in  merito alla IX edizione del torneo "Memorial Spagnolo"; il nostro gruppo  non partecipa a tale manifestazione nonostante numerose voci diffuse  via  radio e via internet nei giorni scorsi abbiano affermato il  contrario. Teniamo  inoltre a precisare che non abbiamo bisogno di nasconderci dietro banali  pseudonimi e che non siamo soliti scrivere su internet come alcuni personaggi usano affermare col preciso intento di infangare un nome che  rappresenta  un pezzo di storia della Curva Sud. Concludiamo quindi dicendo che chi  partecipa  al torneo col nome di "Torcida Curva Sud" non è da ritenersi  appartenente  al nostro gruppo. 

 -ULTRA' ROMA 1977- 



3 luglio 2003: Inserite  le pagine con foto "antiche" di Roma/Spal 1957/58 e Lanerossi Vicenza Roma 1955/56. Inserita anche Triestina/Roma 1955/56.e Roma/Juventus 1952/53. E' in preparazione uno speciale sulla tifoseria del PAOK Salonicco, del quale sono stato ospite recentemente e che ringrazio pubblicamente. Per la serie "La violenza prima non c'era" nella sezione dedicata alle fotografie della "Tribù del calcio", inserita una foto di un Napoli/Inter del 1955/56. Mi viene poi segnalato da Danilo che sul sito www.tgcom.it, sempre molto antipatico con la Roma, c'è uno spazio dedicato alle impressioni dei visitatori. Chi vuole gli faccia sapere quel che pensa.
Mi scuso anche se non ho risposto a tutte le e-mail che ho ricevuto: il tempo è veramente scarso e mi spiace dare impressione di scortesia.


1° luglio 2003: Abbonamenti 2003/04: ecco le condizioni:

Solo per i rinnovi dal 1 al 17 luglio 2003. Per i nuovi abbonati : Curve 21/22 luglio, Distinti 23/24 luglio, Tribuna Tevere e Monte Mario 25/26 luglio. Dal 28 al 7 agosto vendita libera tutti i settori.

Abbonati
La conferma può essere effettuata presso tutte le ricevitorie LIS LOTTOMATICA autorizzate e presso i punti speciali AS ROMA STORE ( P.zza Colonna, 360 - Via Appia Nuova, 130 - Via Cola di Rienzo, 136/A) e presso Forum Estate (orario Forum 20.00 - 01.00). Per la conferma del posto occupato la scorsa stagione occorre esibire il documento e la tessera.

    PREZZI
 Tribuna d'Onore € 3.900,00  ridotto € 2.300,00  vitalizio € 2.800,00
 Trib. Monte Mario  € 1.150,00  ridotto €    750,00  vitalizio €    575,00 
 Trib. Tevere Centr.  €    880,00  ridotto €    570,00  vitalizio €    440,00 
 Tevere Laterale- Parterre  €    680,00  ridotto €    365,00  vitalizio €    340,00 
 Distinti  €    365,00  ridotto €    235,00 
 Curve  €    235,00  ridotto €    155,00  vitalizio 117,50 
 Posti riservati non deambulanti € 155,00 - accompagnatore € 235,00 (vendita abbinata) 

Potrete trovare presso gli As Roma Store tutte le informazioni sull'abbonamento FAMIGLIA e ricordiamo che gli abbonati hanno diritto ad uno sconto del 10% presso i negozi ufficiali As Roma Store ed un abbonamento gratuitoper un anno alla rivista La Roma.



26 giugno 2003: Grazie a Gabriele, inserite le foto della prima e della terza sciarpa Ultrà Roma e della prima sciarpa dei Mods. Inserita la pagina del gruppo Casal de' Pazzi. Per chi me lo ha chiesto, il nuovo indirizzo dell'Irish Clan è www.irishclan.org. Nella pagina delle fotografie inserite 4 belle foto di Roma/Pistoiese 1980/81.

21 giugno 2003: Grazie a Sandro, inserito il file WAV del coro dedicato ad Aldair nella pagina dedicata ai cori per i giocatori e il coro WAV dedicato agli juventini ("E il lunedì...") nella pagina apposita. Nelle pagine dedicate ai video della sezione "La tribù del calcio", ho inserito alcuni video dei tifosi del Birmingham "Zulu Warriors", a quanto sembra particolarmente attivi nei tempi andati.

20 giugno 2003:

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - ''Hai perso Legrottaglie compra Le frattaglie''. Con questo striscione circa 200 tifosi della Roma hanno animato una contestazione notturna a Trigoria. I supporter sono arrivati al termine della giornata in cui il Chievo ha ceduto il difensore alla Juventus. Nel mirino il presidente giallorosso, Franco Sensi, a cui erano indirizzati i cori: ''Sensi bla, bla, bla''. E anche gli striscioni: ''Aspettiamo non ci abboniamo'', firmato AS Roma ultras e Monteverde. All'interno degli uffici non c'erano dirigenti. 
2003-06-19 - 23:36:00
Traendo spunto dal "manifesto contro il calcio moderno" di questo sito, a Salonicco si terrà un dibattito sul calcio moderno e sulla violenza negli stadi patrocinato dal FC PAOK GATE 4, che mi ha inviato il logo della manifestazione, che ha inteso omaggiare in questo modo chi ha ispirato il convegno.
Daniele mi chiede di avere tre abbonamenti in Sud se qualcuno non rinnova ... Questa la sua e-mail.
Aggiornata la pagina 13 di memorabilia. Nella pagina dedicata a Cavallo Pazzo, aggiunto il video della sua invasione a Brescia/Roma 1994/95. Nella pagina dedicata ai gol di Bruno Conti, inserito un altro splendido video di una corsa di Brunetto nostro sotto la curva sud. E' l'ultimo nell'ordine.
Nella pagina dedicata ad Aldair, inseriti alcuni video dell'ultima partita.

17 giugno 2003: Ricevo e pubblico dal direttivo AS ROMA ULTRAS:

Gli AS ROMA ULTRAS, visto il momento in cui sta versando la nostra società, invitano tutti i tifosi romanisti a partecipare il giorno 19 giugno alle ore 21, al raduno che si terrà di fronte il centro sportivo "Fulvio Bernardini", in piazzale Dino Viola a trigoria. Questa manifestazione seppur in maniera del tutto goliardica, in previsione dell´ennesima campagna acquisti deficitaria, vuole mettere in risalto le lacune della presidenza dell´Associazione Sportiva Roma. Pertanto, vi esortiamo a portare tutti, un simbolico contributo per la campagna acquisti appunto, che verserete in un apposito grande salvadanaio. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla società A.S. Roma. Teniamo a precisare che questo deve essere un sit-in di protesta si, ma a carattere esclusivamente pacifico, quindi sono invitati a contribuire per il bene della nostra Roma, anche donne e bambini.

"SE STAI IN BOLLETTA, NOI CI AIUTIAMO..."

                    AS ROMA ULTRAS 

12 giugno 2003: Tale "bartolomeo Vanzetti" scrive su un newsgroup, riferendosi a De Falchi che "solo i conigli muoiono di paura". Per cortesia qualche hacker giallorosso distrugga completamente il computer di questo personaggio. L'indirizzo è anarchia@yahoo.it.
Nella pagina di Fiorentina/Roma 1999/2000 ho inserito alcuni video.



11 giugno 2003: Iniziata la pagina 13 di memorabilia con quattro cosette inviatemi da Gabriele veramente da intenditori! Inserito anche un adesivo ci "Cuore Giallorosso" alla fine della pagina del gruppo.

9 giugno 2003: Aggiornata la pagina 12 di memorabilia con nuove foto (grazie Gabriele). Infine, un'anteprima del Guerin Sportivo:


6 giugno 2003: Mi è arrivato questo conunicato relativo al basket da parte dei Warriors 84 Virtus Roma:
Comunicato Warriors 84 in merito al dopo partita Lottomatica Skipper
 Warriors 84 comunicano quanto segue per i fatti successi ieri sera al termine dell' incontro tra la Lottomatica e la Skipper conclusa con la vittoria della compagine bolognese.Premettiamo che con i ragazzi di Bologna della Fossa fino a quel momento c'era stato sempre un rapporto di rispetto/indifferenza.Fino a pochi minuti dalla fine del match, non vi era stato nessun coro ostile, gestaccio provocante o altro.Tutto ciò rendeva onore ad entrambi i gruppi, nel rispetto della mentalita' ultras....partita difficile ed importante non gravita nel rispetto fino ad allora avuto.Ma ecco che a circa due minuti alla fine, la Fossa (circa 150 bolognesi) comincia ad attaccare gratuitamenente la semplice (e forse anche casuale) gente. Qualcuno fa l'eroe, sentendosi forte davanti ad un bambino o ad un signore. Noi Warriors lasciamo correre perche' riteniamo che finche' la situazioni non ci riguardi piu' da vicino,preferiamo che il capire di certe menti che si definiscono ultras (la fossa ovvio) capiscano e rimettano tutto sui binari piu' giusti. Ma loro continuano e alla fine dopo aver continuato a fare gli eroi con la gente tranquilla e con gli addetti in campo, (coraggiosi) si rivolgono verso di noi con fare minaccioso (ovviamente dietro "qualcuno"). Ovvio che noi Warriors ci schieriamo subito, come e' ovvio che tentiamo di scontrarci con gli arci protetti bolognesi, i quali sempre forti di "altri" minacciano e solo uno di loro ha le palle...di entrare in campo e tentare di picchiare un ragazzetto adetto alle pulizie dell'impianto.Fatto ciò la polizia ci carica, mentre i bolognesi restano dietro "loro" sentendosi forti e intoccabili...proprio loro che poi prendono parte a raduni ed altro....
All'uscita del palazetto tentiamo di andare a "salutare" la Fossa, la quale prontamente sale sul pulman rifiutando un "saluto" che poteva esserci...ben rinfarciti tra i loro "amici" se ne vanno facendo il loro bel rientro a Bologna.
Noi Warriors rimaniamo schifati di tutto ciò, e prenderemo le nostre dovute posizioni in merito a questi pseudo ultras, che dietro alla loro faccia nascondono solo squallidi interessi e amicizie di poco onore con chi vuole male al mondo ultras.
Per la Fossa: voi che a parole vi siete vantati di esistere dal 70 (una barzelletta) per noi siete esclusi dal movimento ultras. 
Sarete da oggi per noi nemici come "altri"
Warriors 84 vecchia guardia
Gian Marco mi scrive:
"Ciao io sono Gian Marco, ho 16 anni.
Quest'anno mi sono fatto l'abbonamento in distinti sud entrando sempre in Curva, volevo chiederti se tu conoscevi qualcuno che lo ha in Curva Sud e non lo rinnova per la stagione prossima,e me lo  puo dare  naturalmente pagandoglielo.
Grazie a presto Gian Marco". Questa la sua e-mail: gimmyasr1927@yahoo.it


5 giugno 2003: un giornalista scozzese mi ha chiesto di poter intervistare via e-mail i tifosi della Roma. Io già gli ho risposto, ora tocca a voi se volete. Questa la sua e-mail kenny_hodgart@yahoo.co.uk e queste le domande:

- Ti preoccupa il livello di violenza tra i tifosi? Se si', fai qualcosa
per  scoraggiarlo?

- Chi sono gli Ultras e che ruolo hanno durante la partita? 

- Il calcio italiano e' corrotto o la corruzione del calcio italiano e'
forse una leggenda diffusa dalle squadre di serie C che non riescono a
competere con le "Sette Sorelle"? La maggior parte degli italiani perdona
il calcio corrotto? 

- Sembra che il governo italiano sia determinato a proteggere determinati
club calcistici: c'e' una relazione speciale tra governo e calcio in Italia? 

- Il conflitto di interessi di figure potenti come Berlusconi e Agnelli ha
influenzato il calcio italiano? Come? ha influito sugli aumenti dei salari
dei giocatori? 

- Quali sorprese ha in serbo il futuro per il calcio italiano? (a livello
economico, rispetto alle altre squadre, non solo italiane, ma
internazionali e per quanto riguarda la sua immagine? 

- Il razzismo e' un problema del calcio italiano o dell'Italia in generale?
E' piu' marcato in determinati club? quali? E' giusto punire quei club? 



4 giugno 2003: inseriti altri resoconti su Milan/Roma (compresa una pagella di tutti i gruppi avversari per la stagione 2002/03) ed altre sei foto.

04.06.1989 / 04.06.2003
ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI 
ANTONIO DE FALCHI


3 giugno 2003: inserita la pagina dell'Aldair day.

1° giugno 2003: inserita la pagina di Milan/Roma.

30 maggio 2003: Nove anni sono passati ma la Tua gente non dimentica....:
Agostino
Di Bartolomei
- capitano della Roma -
30 maggio 1994
30 maggio 2003
"I miei poeti preferiti sono innanzitutti Belli e Trilussa perché esprimono la totalità della Roma popolare, la Roma delle varie epoche, i suoi valori e la sua anima. Questi poeti li vivo intensamente perché io sono romano anzitutto dentro di me"
Per vedere alcune splendide foto inedite del nostro Capitano, visitate questo nuovo sito di Fabio dedicato alla Garbatella:
http://fly.to/garbatellagiallorossa


26 maggio 2003: Beh, bisognerebbe essere orogliosi di essere tifosi del Cesena! I due giocatori che hanno protetto il loro tifoso che aveva invaso il campo dal solito pestaggio delle "forze dell'ordine" hanno capito la situazione e sono intervenuti in suo aiuto. Il fatto che poi a seguito di una spinta si possa essere refertati con 5 giorni di pronto soccorso si commenta da solo. E infine: se un tifoso compie resistenza e lesioni a pubblico ufficiale viene arrestato (ed infatti il tifoso è stato arrestato), per quale ragione i due calciatori non sono stati arrestati ma solo denunciati? Semplice!
LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI!


24 maggio 2003: On line la pagina di Roma/Atalanta. Aggiunta la pagina 3 di Roma/Milan Coppa Italia.

22 maggio 2003: On line la pagina 2 di Roma/Milan con altre foto. Nella pagina 1 aggiunti altri resoconti. Aggiunti anche altri resoconti di Chievo/Roma. Daniele per mancanza di soldi vende biglietto per Milano a 20 euro chiunque fosse interessato chiami al 3398897348.
Dopo l'annuncio... avete ammirato i tifosi del Celtic Glasgow? Pur travolti dal calcio moderno hanno dato una lezione ai tifosi del Porto, innanzitutto invadendo Siviglia (che è ad un passo da Oporto), secondo poi sovrastando con i loro cori la premiazione della squadra portoghese....

I tifosi del Celtic mentre la loro squadra riceve le medaglie del secondo posto
(3 mb)

L'invasore nudo
(900 kb)

I tifosi del Porto dopo il gol della vittoria
(1,7 mb)


21 maggio 2003: On line la pagina di Roma/Milan.

19 maggio 2003: Aggiunte foto e resoconti di Chievo/Roma. Milan Roma finale di ritorno Coppa Italia: bigliettti 3° anello, euro 10, in vendita da martedì 20 (o mercoledì 22) presso le agenzie della banca CARIPLO.
Lunedì 2 Giugno 2003, Stadio Olimpico ore 20:45. 
Saranno in vendita da giovedì 22 Maggio, presso le abituali prevendite LOTTOMATICA, i biglietti della partita di addio di Aldair. 
Questi i prezzi: 
Tribuna Monte Mario €25 
Tribuna Tevere €16
Distinti €12 
Curve €11 



































 



18 maggio 2003: On line la pagina di Chievo/Roma.

16 maggio 2003: Inserita la pagina 2 di Milan/Roma 2002/03.

15 maggio 2003: Nella pagina dei canti, grazie a Sandro, ho inserito i files audio wav di "passa il tempo" e di "laziale pezzo di merda". Mi ha poi scritto Ilaria: "Ciao mi chiamo Ilaria, ho 24 anni e vivo in provincia di Varese, sul Lago Maggiore. Tifo Roma da quando sono piccola e purtroppo qui al Nord sono una delle poche...Ho visto il vostro sito e mi piacerebbe mantenere la corrispondenza con dei romanisti e magari riuscire a venire allo stadio con voi visto che tutte le volte che seguo la Roma a San Siro, al Delle Alpi ecc. devo stare con gli avversari perchè non riesco mai a trovare qualcuno che venga nel settore della Roma con me...
Spero che mi rispondiate...
Ciao a tutti e Forza Roma"
Questa è la sua e-mail: cigulini@libero.it.
Inserita la pagina 2 di Ajax/Roma con molte fotografie. Nella pagina dei video, inserito il video del gol di Totti a Real Madrid/Roma ripreso dalla curva!
La finale di Champions League tutta italiana consentirà finalmente ai gobbi di imparare la nostra lingua:


13 maggio 2003: Prima di tutto vi segnalo il sito http://www.asrcapitolina.net/ che è veramente ben fatto. Inserita la pagina di Roma/Verona 1986/87 ed altre tre foto (in fondo) di Roma/Atalanta 1986/87. Inserite alcune foto di Reggina/Roma ed altre di Perugia/Roma.
Ricevo e pubblico ("perché ci odiano?"):

COMUNICATO BRIGATA G.G. BELLI 1791
Sabato 9 Maggio, in occasione della partita A.S.Roma - Torino, avevamo 
deciso di esporre uno striscione per denunciare la situazione in cui versa, 
a più di un mese di distanza, la questione della sepoltura del popolare 
cantante della Garbatella Alvaro Amici. Non vogliamo entrare nei termini, 
già espressi in un articolo nell'ultimo numero della nostra fanzine. 
Racconteremo invece i fatti che ci hanno impedito di schierarci al fianco di 
una famiglia che, dopo aver perso un suo caro, da mesi non riesce ad 
ottenere per lui una degna sepoltura, impedita da assurdi vincoli
burocratici. Riguardo l'accaduto, dobbiamo assolvere i reparti della polizia 
presenti all'ingresso del settore 22, che avevano in un primo tempo 
approvato l'ingresso del nostro striscione. Questa volta, il protagonista 
della grottesca vicenda è un funzionario della DIGOS. L'uomo, dal chiaro 
accento meridionale, si avvicina al nostro striscione srotolato, e di fronte
alla complessa ambiguità del messaggio, resta, perplesso e insospettito. A 
dir la verità, a noi e ai suoi colleghi lo striscione era sembrato molto 
chiaro: NEL CIMITERO DELLA CITTA' NON C'E' POSTO PER UN MONUMENTO DI ROMANITA' - ALVARO PER SEMPRE. All'infallibile segugio non quadra il 
frammento "CIMITERO DELLA CITTA'", e a nulla valgono i nostri chiarimenti, 
in cui illustriamo la penosa situazione in cui versa la salma di un simbolo 
della canzone romana, in cui garantiamo che, dietro alla frase non si
nasconde nient'altro che un riferimento al Verano, il Cimitero Monumentale 
di Roma in cui crediamo che Amici debba essere sepolto (magari al posto di 
gente, famosa sì e danarosa pure, ma che con la città non ha niente a che
fare). Pur di far entrare il messaggio, che riteniamo molto importante in 
quanto Alvaro Amici rispecchia perfettamente quel tipo di mentalità 
romanesca a cui ci rifacciamo, siamo disposti a dare la cauzione dei nostri 
documenti, e a qualsiasi tipo di identificazione preventiva. Ma il nostro 
Ispettore Colombo ci fa capire che, nonostante i nostri sforzi, non 
riusciremo a confondergli le idee e a fargliela sotto il naso, perché lui ha 
capito che sotto la frase incriminata si nasconde chissà quale invito ad un 
apocalittico olocausto. Ci ripete che lo striscione è offensivo. Proprio 
così, che uno striscione di solidarietà ad una persona deceduta, è 
offensivo. Verso chi, e verso cosa, il nostro Maigret, anche se sollecitato, 
non riesce a dircelo. Le trattative continuano, riusciamo ad ammorbidire il 
suo incorruttibile senso del dovere e lo convinciamo ad appuntarsi su un 
foglio la frase ed andare a chiedere a qualche collega. Al suo ritorno, la 
sua decisione non è cambiata, ma è cambiata invece la motivazione: lo 
striscione non può entrare, a suo dire, perché non c'entra niente con lo 
sport. Addirittura peggiore, e terribile, della precedente. Lo stupore che 
ci coglie di fronte all'affermazione, cinicamente e schifosamente
indifferente alla morte, ci impedisce di sottolineare con delle grasse 
risate l'ignoranza di questo piccolo uomo. Per tagliare in fretta il 
discorso, che ormai seriamente lo imbarazza, tratta a male parole uno di noi che stava ripiegando lo striscione appena bocciato e lo caccia via, 
occupandosi personalmente dell'eliminazione. Rientriamo, e dopo un lungo 
consulto decidiamo che la nostra forma di protesta per questo gesto 
inconcepibile, che ci lascia assolutamente esterrefatti, è quella di 
ripiegare lo striscione. Gesto simbolico, fatto principalmente per volontà 
di denuncia. Denuncia che, se covassimo una minima speranza di venir 
ascoltati, gireremmo al Comune di Roma. Non vogliamo commentare un simile gesto che, oltre all'arroganza che non dovrebbe essere di un funzionario di Stato (la polizia non dovrebbe essere al servizio del cittadino?), aggiunge una mesta conferma all'ignoranza in cui versano le forze dell'ordine italiane, abbrutimento che colpisce, e ci duole dirlo, soprattutto gli alti funzionari, e fa riflettere da dove nascano certi metodi di repressione. Non ci sentiamo certo di chiedere allo stato una riforma delle forze dell'ordine, ma ci terremmo a far presente come simili abusi, operati anche su chi cerca il dialogo e la cooperazione, facciano nascere un naturale spirito di avversione verso chi veste la divisa, particolarmente negli 
stadi. Che non ci si stupisca, quindi, se l'Italia è l'unico paese in cui, 
invece che figure da rispettare, i carabinieri e la polizia finiscano per 
diventare i protagonisti assoluti di ogni barzelletta. Che almeno a noi 
onesti cittadini sia lasciata la rivincita dell'ironia. 


10 maggio 2003: On line la pagina di Roma/Torino.

8 maggio 2003: Aggiunto un video relativo agli incidenti di Brescia/Roma 1994/95 (sono 53 mb). Inserita la pagina dei Kamikaze Roma (metà anni '80, grazie Mirko!)

6 maggio 2003: Aggiunti alcuni adesivi e qualche toppa nella pagina del CUCS. Biglietti finale Coppa Italia:
solo per abbonati dal 7 al 14 maggio (stesso posto della tessera)
gli altri dal 16 maggio

Dove:
AS Roma Store, M.Mario e Tevere (anche laterale)
Tabaccari soliti per Distinti e Curve

Prezzi:
M.Mario EUR 65
Tevere (anche laterale) EUR 40
Distinti e Curve EUR 15



5 maggio 2003: Inserita la pagina di Reggina/Roma.

4 maggio 2003: Mi viene segnalata la presenza, con numerose e-mail, di un attore (Enrico Pittari), grande tifoso giallorosso nel programma "Amici" di Maria de Filippi su Italia 1 nella puntata di Martedì sera alle 21.00. Mi chiedono di farlo votare in quanto boicottato perché romano e romanista. Io non so neanche di che si tratti, ma visto il numero di e-mail ricevute, segnalo la cosa.

2 maggio 2003: Martedì 20 maggio 2003, ore 20.45 Roma/Milan; Sabato 31 maggio 2003 h. 20.45 Milan/Roma.

1° maggio 2003: Nella pagina dedicata a Bruno Conti, inserita un'altra pagina con molti splendidi video dei gol e delle azioni più belle (tipo il video del gol in Roma/Lazio 1976/77!). Inseriti i video dlla vittoria della Coppa Italia 1990/91.
Poi si chiedono "perché ci odiano?":

Per la nuova legge antiviolenza
Vede la partita dal balcone
e lo arrestano: troppo vicino
allo stadio, era diffidato 
SIRACUSA - Era stato diffidato dal questore ad andare
alla partita, ha assistito domenica scorsa da un
balcone di un'abitazione attigua allo stadio "Nicola
De Simone" alla gara tra il Siracusa e il Vittoria
(campionato di serie D, vittoria dei padroni di casa
per 1-0) ed è stato arrestato per violazione della
nuova legge antiviolenza negli stadi. Il provvedimento
restrittivo è stato notificato a **********
di 19 anni. Facile immaginare lo stupore del giovane.
Ma non c'è stato nulla da fare: la nuova legge contro
la violenza viene applicata con grande severità dalle
forze dell'ordine. 
Christian Schiavone, poco prima della gara, è stato
notato a bordo del suo motorino parcheggiato in un
posteggio antistante la struttura sportiva, poi si è
recato nell'abitazione di un amico e dal balcone della
casa prospiciente lo stadio ha seguito la partita.
Quando i poliziotti lo hanno fermato, si è difeso
sostenendo di non essere essersi recato dentro lo
stadio, ma di avere visto in televisione una partita
di calcio a casa di un amico. 
Secondo la polizia, invece, la legge antiviolenza
parla chiaro: chi è diffidato non solo non può
assistere alla gara, ma non deve recarsi nelle
adiacenze della struttura sportiva. L'arresto è stato
compiuto dalla Digos.
(sono sicuro che a Siracusa per strada non c'è neanche un  malavitoso a piede libero... n.d.L:)

PER GLI AGGIORNAMENTI PRECEDENTI CLICCATE QUI

VAI A:             GO TO:

Pagina iniziale
Index
Premessa
Premise
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
La stagione in corso
The championship
I gruppi ultras
dell'A.S. Roma
A.S. Roma Ultras groups
Le fotografie
Pictures
La cronaca ne parla
Chronicle talks about them
Amici e nemici
Friends & Enemies
Le parole (e la musica)
dei canti
Words & music of the songs
Le partite memorabili
Matches to remember
Racconti ed interviste storiche
Historical tales & interviews
La storia
della Curva Sud
Curva Sud history
Il Derby
Gli scudetti
del 1942 del 1983 e del 2001
The Championship's victories in 1942 and 1983
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Le bandiere della Roma
Most representative 
A.S. Roma players
CHAT
Ultime novità del sito
Updates
Libro degli ospiti
Guestbook
Collegamenti utili
Links
Scrivetemi
E mail me