HYSTORICAL TALES
In questa pagina troverete interviste, reportages, estratti da libri e storie di vita vissuta al seguito dell'A.S. Roma
In this page you'll find interviews, reportages and true stories following A.S. Roma
 
Alcune pagine non si trovano facilmente.... Prova a cliccare qui: 
Mappa del sito
"...A destinazione venivamo accolti da centinaia e centinaia di agenti di polizia che ci scortavano fino allo stadio lungo un percorso tortuoso che passava fuori dal centro città; durante queste camminate le mie fantasie di hooligan metropolitano viaggiavano a briglia sciolta. Ero completamente al sicuro, protetto non solo dalla legge ma anche dai miei compagni tifosi, e mi sentivo quindi libero di gridare a squarciagola con la mia voce ancora da bambino i cori minacciosi assieme agli altri. A dir la verità non sembravo poi tanto duro: ero molto più basso di quanto avrei dovuto essere, e portavo un paio di occhiali alla Clark Kent di quelli che passava la mutua, anche se durante queste marce li nascondevo, presumibilmente per cercare di spaventare almeno quel tantino in più. Ma quelli che mugugnano sulla perdita di identità che i tifosi di calcio devono subire non colgono affatto nel segno: questa perdita di identità può essere un processo paradossalmente positivo. Chi vuole rimanere uguale a se stesso per tutta la vita? A me, una volta tanto, anziché essere l'idiota provinciale occhialuto dalle orecchie a sventola, piaceva riuscire a spaventare i negozianti di Derby o di Norwich o di Southampton (e loro erano spaventati, ve lo assicuro). Le mie occasioni di intimidire la gente erano state fino a quel momento piuttosto limitate, anche se sapevo che non ero certo io che facevo scappare le persone sull'altro lato della strada, tirandosi dietro i bambini; eravamo noi, e io ero una parte del noi, un organo del corpo hooligan"
(tratto da "Febbre a 90' ", Nick Hornby, vedi bibliografia)

Intervista al Questore di Roma, Nicola Cavaliere (22 dicembre 2002)
Intervista a Zebina (ottobre 2002)
Intervista ai Boys (Fabio Bruno, 1992)
Servizio fotografico di "Sette" su Inter/Roma 1990/91 (UEFA)
E fu passione: un piccolo romanzo a puntate scritto da Alice
La verità sulla sentenza della Corte di Cassazione su fumoni e torce da stadio (5 sett. 2002)
Articolo CUCS aprile 1984
Articolo CUCS Ottobre 1984
Articolo CUCS: "I maestri del tifo" (1984)
Dino Viola, intervista febbraio 1983
Dino Viola, intervista novembre 1982
Intervista ad Emidio Oddi
La cacciata dei laziali dalla curva Sud: 11 marzo 1973
La vergognosa notte romana, Roma/Stoke City 1971
"Tornare lassù": articolo del CUCS (novembre 1984)
Intervista ad Alberto Ginulfi
Articolo di Giallorossi sulla morte di Andrea Vitone, tifoso della Roma (aprile 1982, Giallorossi)
Romolo 753 a.C. ed il calcio moderno
Ancora una volta a Milano (articolo CUCS su Inter/Roma 1984/85)
Le pagelle delle altre tifoserie stagione 2001/02
Articolo AS Roma Ultras su Rosso & Giallo (febbraio 2001)
Articolo AS Roma Ultras su Rosso & Giallo (aprile 2001)
Articolo di Rosso & Giallo sulla situazione della Curva Sud (aprile 2002)
"La violenza gratuita è la regola": un poliziotto parla di.... (2002)
Il derby Roma/Lazio 2001-02 nella fanzine del Mancha Negra (Portogallo)
Le pagelle alla curva del Corriere della Sera per la stagione 2000/01
Dopo Roma/Inter del 12 settembre 1999: l'offensiva mediatica
Un treno finisce in prigione (La Gazzetta dello Sport, Inter/Roma 1989/90)
Quel viaggio allucinante sul treno degli ultras (La Gazzetta dello Sport, Milan/Roma 1989/90)
Inchiesta di Rosso & Giallo su diffide ed ordine pubblico (febbraio 2002)
Intervista ad Agostino Di Bartolomei sull'Intrepido, 1980
La verità sull'ordinanza della Corte di Cassazione "salva ultras" (febbraio 2002)
I resoconti degli incidenti in Inghilterra 2000/2001 (in inglese)
I resoconti degli incidenti in Inghilterra 1999/2000 (in inglese)
La verità sulla sentenza della Corte di Cassazione "salva ultras" (gennaio 2002)
E' finito tutto ragazzi (***Edy*** 2000)
Intervista al C.U.C.S. (maggio 1978, Giallorossi)
Speciale Curva Sud (Supertifo 2 gennaio 2001)
Resoconto di Como/Roma 1984/85
Chi c'è dietro lo spettacolo di tifo dei derbies? (Giallorossi 1977/78)
Articoli vari sugli incidenti di Roma/Liverpool 2000/2001
Articoli vari sugli incidenti di Napoli/Roma 2000/2001
Articoli vari su Fiorentina/Roma 2000/2001
Articoli vari sulla farsa di quando giocare Fiorentina/Roma 2000/2001
Articoli vari sui festeggiamenti dello scudetto 2000/2001
La premiazione di Kevin Hofland (PSV Eindhoven) per avere segnato contro la Lazie (ott. 2001)
Lo show di Carletto Mazzone contro i tifosi dell'Atalanta.
Chi c'è dietro lo spettacolo di tifo dei derbies? (Giallorossi, aprile 1978)
Articolo del CUCS su Giallorossi (febbraio 1979)
Il CUCS si confessa (Giallorossi - marzo 1981)
Dossier Ultras "La Repubblica" maggio 2001
Il vecchio piemontese non vende suo figlio - come la Juventus tentò di portar via Ferraris IV
Articolo del CUCS su "Giallorossi" dopo il derby (stagione 1984/85)
Torino/Roma 1973/74: resoconto trasferta
Roberto Pruzzo: così purgai il Dundee
Un articolo su fatti di violenza negli stadi (stagione 1973/74): altro che oggi!
Il comunicato dei Boys Roma del 23 settembre 2001
Falcao: Roma/Colonia l'emozione più bella
"Seppellite il mio cuore in Curva Sud": le invasioni di Cavallo Pazzo
Un ricordo dello scudetto del 1942
La "vendetta" dell'aggressione a Zago 2000/2001
L'aggressione a Zago 2000/01
Aggressione a Trigoria dopo l'eliminazione in Coppa Italia (settembre 2000)
Ultras e diffide: una storia vera
La tribù del calcio: estratto dal mitico libro che classifica tifo e tifosi
Mamma Fiorella racconta l’infanzia di Capitan Totti  (Il Messaggero, 21 giugno 2001)
La Roma è amore (Giallorossi, gennaio 1975)
6 novembre 1983: una brutta avventura al seguito della Roma a Udine
La posta inviata al CUCS nel 1983/84 sullo sciopero del tifo e i cori (Tratto da Giallorossi)
Noi vecchi ultras nella "riserva" del calcio (da Repubblica on line, 22 maggio 2001)
Su internet le curve virtuali (da Repubblica on line, 22 maggio 2001)
1983/84: dopo Roma/Liverpool (Articolo CUCS su Magica Roma - 1983/84)
Tifoso, che succede? (Articolo CUCS su Magica Roma - 1983/84)
Intervista a Naim Kriezu (febbraio 2001)
La vicenda di Alessandro Spoletini (Bologna/Roma 2000/01)
Interviste ad Agostino Di Bartolomei (maggio 1977, Ottobre 1978 e Novembre 1984)
Intervista a Gianfranco Zigoni (novembre 2000)
Botta e risposta di tifosi dopo i tafferugli in Sud di Roma/Varese 1977/78
Lettera del CUCS a Giallorossi dopo i tafferugli in Sud di Roma/Varese 1977/78
Intervista agli AS ROMA ULTRAS su Supereva (settembre 2000)
Colonia/Roma, Coppa UEFA 1981/82: due articoli tratti da "Giallorossi"
Intervista ai Fedayn Roma del Maggio 2000 su Rosso & Giallo
Nella nebbia dell'oppio sbuca l'ultrà dell'odio (Milan/Roma 89/90: un cronista al seguito dei romanisti)
Polveriera giallorossa (da Supertifo, 14 settembre 1999)
Sud, si apre il nuovo corso (da Supertifo, fine 1999)
CUCS, quale futuro (da Supertifo, fine 1999)
In viaggio con gli ultrà (da "La Roma" del Gennaio 1987)
La Roma viene quotata in borsa: il pensiero dei tifosi
Intervista al CUCS Roma dell'Aprile 2000 su Rosso & Giallo
La presentazione di Gabriel Batistuta: 6 giugno 2000
La nostra fede è la Roma (da un Giallorossi del 1977)
La Roma è amore (tratto da un Giallorossi del 1975)
La violenza negli stadi allontana le donne e i bambini (tratto da "Giallorossi" del 15 gennaio 1976)
Studio Eurispes sulla violenza negli stadi (Unione Sarda 29 ottobre 1994)
Le irregolarità relative alla costruzione dello Stadio Olimpico: i presunti responsabili
Resoconto personale di Leo sugli incidenti del 22 novembre 1981 in Inter/Roma
Il resoconto di Alessandra (Perù) sull'incontro con i giocatori "brasiliani" della Roma (aprile 2000)
Intervista al CUCS Roma del 16.04.2000 sul quindicinale "Forza Roma"
Articolo del venerdì di Repubblica dei primissimi anni '90
Resoconto della trasferta a Goteborg 1999/2000
Articolo di Supertifo su Roma/Lazio 4-1 del 21 novembre 1999
Articolo di Supertifo sulla trasferta di Firenze 1999/2000
La diffida: che cosa è, e che fare se si è diffidati ingiustamente
Diffidato per cosa? Bologna/Roma 1999/2000
Salernitana/Roma 1998/99: cronaca di una trasferta allucinante
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: 9 gennaio 1977
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: le grandi battaglie
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: Paparelli
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: Falcao
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: Campioni d'Italia
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: l'addio di Rocca
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: quel Pisa/Roma
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: la Coppa dei Campioni
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: il Ti Amo
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: il Bayern
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: il derby
Estratto dal libro Commando Ultrà Curva Sud: Quel Roma/Juve
Articolo sulla trasferta di Torino del 1972/73
Lettera di un tifoso della Roma dopo Torino/Roma del 1980/81
Il derby del 15 gennaio 1989
Estratto da "Il Gruppo" (autori Seve & Claudio, Marzo 1999, libro degli ultras juventini)
Roma/Liverpool (ricordi personali sulla fila per i biglietti e sulla partita)
Il giorno più lungo della Curva Sud
Allo stadio per sfogarsi (da un "Giallorossi" del 1976)
Condanniamo la violenza (articolo di Aldo Sbaffo su un "Giallorossi" del 1977)
Tifosi della Roma o della cronaca nera? (da un Giallorossi del 1977)
Intervista al C.U.C.S. (da "Giallorossi" - Marzo 1981)
Intervista al Vecchio C.U.C.S. (da "Supertifo" 1988)
Basta con i teppisti che infangano il nome della Roma (da "Giallorossi", Febbraio 1977)
Resoconto di Brescia Roma 1994/95 (da un sito web fatto da giornalisti e notizie varie)
Sport, tifo, odio (da "Giallorossi" - Gennaio 1977)
Intervista a Tzigano (da "Giallorossi" - Dicembre 1980)
Tra Nord e Sud su aerei, treni e auto pensando alla Roma (da "Giallorossi" - Giugno 1981)
LE TRASFERTE DELL’ANTICHITA’:
21.11.1948:Fiorentina/Roma, 5.000 romanisti a Firenze con auto private e col treno      giallorosso del bar Franco Bredanini di P.le del Verano.
1949/50:Milan/Roma, 1.000 romanisti in treno, auto e pullmann
1950/51: Genoa/Roma, partita decisiva per non retrocedere in serie B: 955 romanisti in treno. Le parole di Maestrelli al capotifoso Montanari: “Memmo, a nome di tutti io ti giuro che cercheremo di morire sul campo, piuttosto che uscirne sconfitti; dillo ai   nostri tifosi”.
1950/51: Campo neutro a L’Aquila, Roma/Genoa, 10.000 romanisti con i pullmann, auto e camioncini Fiat. La Roma perse e gli abbruzzesi tifarono Genoa, riservando ai romani bastonate, sputi e sassaiole.
TRATTO DAL LIBRO "Forza Roma, daje lupi" di Marco Impiglia:
Qui di sotto qualche racconto delle trasferte nell'anno 1951/52,
quello buio della Serie B:
“Gli atteggiamenti guasconi della tifoseria romanista, che invadeva con cortei chiassosi e scomposti i piccoli centri delle squadre di provincia, provocarono il risentimento dei tifosi locali. Il Giornale d’Italia scrisse che la Roma aveva perso a Piombino per via dei sostenitori al seguito. Quel mattino del 18.11.1952, in effetti, i tifosi giallorossi scesi dal treno si sparpagliarono per la stazione. Come si guardarono intorno, qualcuno, in base ai più ortodossi canoni dell’ironia romanesca, esclamò ad alta voce: “Anvedi! Cianno puro l’orologgi!”. Un secondo dopo era già mischia con i tifosi toscani e la polizia. Il tifoso Enzo Bianchetti, zompato in mezzo al campo col bandierone della Roma prima dell’inizio, venne rincorso per mezzora da una schiera di carabinieri di Piombino con tutti i tifosi giallorossi ad incitarlo”.
Alfonso Billi: “In B l’ostilità fu tremenda. I campi erano piccoli e con scarsi controlli. Tra i nostri c’erano tanti bravi ragazzi come anche gente con precedenti penali. Ho letto di coltellate ma non ho mai assistito personalmente. Scazzottate sì, pure troppe... e sassaiole. C’erano gruppi che rasentavano la legge: bar presi d’assalto, chi pagava e chi no; molti bar chiudevano il giorno della partita per tema di questa cosa...”
Adriano Verdolini: “In trasferta eravamo migliaia, ogni gruppo andava per conto suo, poi ci si radunava all’interno dello stadio. A Castellammare, con un campo pieno di sabbia, molti nostri tifosi vennero spinti contro le reti, con grande inciviltà. A Salerno ci fu una guerra in miniatura. A Piombino botte da orbi. A Lucca idem. A Valdagno, invece, in uno stadio civettuolo, la gente del posto si rivelò cortese.... Il giorno dell’ultima partita a Verona (22.06.1952) ci fu una grande scazzottata e 5.000 tifosi romanisti incolonnati per le vie della città verso la stazione....”

Anni 57-58: “La trasferta più pericolosa rimaneva quella del Vesuvio: a Napoli, quando la Roma vinceva, i treni non partivano .... anche se non portavi bandiere o insegne romaniste, loro avevano escogitato un paio di trucchetti infallibili per riconoscerti: il primo consisteva nel chiederti l’ora, capivano subito dall’accento se eri pulcinella o rugantino; il secondo nel darti una botta al cappello: controllavano la fodera e, se c’era scritto Borsalino, eri bell’e fregato”.
Fabrizio Grassetti: “Prima di partire per Napoli dovevi raccomandarti al buon Dio. L’Alfa Romeo di mio padre, parcheggiata al molo, fu tra quelle auto targate Roma buttate in mare dai napoletani ... sempre sotto al Vesuvio, un tizio tentò di bruciarmi con una fiaccola; ero un ragazzetto e riuscii a dargli una botta. Una volta, nell’ottobre 1967, finii in camera di sicurezza per tafferugli avvenuti al termine di una vittoria a Ferrara con la Spal, 1-0 gol di Taccola....."

“Per le lunghe trasferte al nord si prendeva il treno, spesso organizzato dalla Roma con  tariffe speciali. Ma i teppisti stavano in agguato. Intorno al ‘58 la Roma approntò un treno giallorosso offrendo sacchetti da viaggio con bottiglie di vino e pacchetti di sigarette giallorossi. Fu micidiale. C’erano questi delinquenti che cominciarono a gettare bottiglie dai finestrini quando il convoglio rallentava. .... Finì che si arrivò in ritardo a Milano, la partita Inter-Roma stava per iniziare, allora salimmo su un tram sbagliato, e dirottammo il tram per S. Siro. Il capotranviere diede l’assenso. Arrivati allo stadio, entrammo in settori per i quali non avevamo il biglietto. Sulle gradinate continuarono le prepotenze da parte di alcuni dei nostri tifosi. Al ritorno il treno fu distrutto. Si portarono via perfino la tappezzeria....”

Napoli- Roma(fine 1972, ricordo di Leo)
La prima trasferta della mia vita. Ragazzino, ricordo indelebile, tutta la famiglia al seguito (zii e cuginetti compresi). Eravamo 10.000 (Diecimila) e TUTTI ci sgolavamo. Perdemmo 4-0. Al ritorno in pullman eravamo felici lo stesso. Perché? Solamente perché eravamo della ROMA.

Le memorie di Fuffo Bernardini su Napoli- Roma dell'8 marzo 1931 (3-0 per i napoletani):
"Allora tutti portavano il cappello: allora per riconoscere se uno spettatore era romano gli toglievano il cappello e dall'etichetta individuavano se il cappello era stato acquistato a Napoli o a Roma.
Se si trattava di un romano, giù botte! A tutte le auto furono sgonfiate le gomme e un paio di vetture buttate a mare.  Non parliamo delle pomodorate che rimediarono nel viaggio di ritorno attraverso i paesi vicino Napoli.
Molto caldo era l'ambiente.  Avevamo i nervi tesi.  Dopo la partita, mentre andavamo alla stazione con l'autobus dell'albergo che si apriva dalla parte posteriore, ci accorgemmo che ci seguiva una macchina con 4 persone che ci ricoprivano di insulti.  Poco prima di arrivare a Mergellina facemmo fermare l'autobus e dalla scaletta posteriore
piombammo giù io, Ferraris IV e qualche altro e ciscappò una bella scazzottata.".

Aneddoti vari e poesie
Anecdotes and poetry

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

VAI A:             GO TO:

Pagina iniziale
Index
Premessa
Premise
La Storia dell'A.S. Roma
A.S. Roma History
La stagione in corso
The championship
I gruppi ultras
dell'A.S. Roma
A.S. Roma Ultras groups
Le fotografie
Pictures
La cronaca ne parla
Chronicle talks about them
Amici e nemici
Friends & Enemies
Le parole (e la musica)
dei canti
Words & music of the songs
Le partite memorabili
Matches to remember
Racconti ed interviste storiche
Historical tales & interviews
La storia
della Curva Sud
Curva Sud history
Il Derby
Gli scudetti
del 1942 e del 1983
The Championship's victories in 1942 and 1983
Il manifesto degli ultras
The Ultras' manifesto
Le bandiere della Roma
Most representative
A.S. Roma players
CHAT
Ultime novità del sito
Updates
Libro degli ospiti
Guestbook
Collegamenti utili
Links
Scrivetemi
E mail me